Introduzione

Domanda di un visto per entrare in un paese come uno straniero può essere confusa, soprattutto se non si sa esattamente che cosa l'autorizzazione di viaggio si applica al vostro caso. Se volete visitare il Canada, probabilmente avrete bisogno di chiedere uno di questi due documenti: un AVE (autorizzazione di viaggio elettronico) o un visto. Sai quale autorizzazione sarà necessaria? Non perdere tempo a chiedere il documento sbagliato o alla ricerca di informazioni su siti di governo confusi. Tutto quello che dovete sapere è qui. Continua a leggere per scoprire che tipo di autorizzazione di viaggio è necessario ottenere.

Differenze tra un AVE e un visto per il Canada

UN AVE è diverso da un visto per il Canada. Il visto è un'autorizzazione fisica, come un timbro o adesivo apposta sul tuo passaporto, che ti permette di entrare in un altro paese. In generale, sarà necessario applicare in anticipo per un visto da un'ambasciata o ottenere uno al confine. Per queste due procedure, dovete compilare i documenti ed ottenere l'approvazione da un ufficiale di immigrazione. Il Canada sta chiedendo ai cittadini in molti paesi di ottenere un visto prima di entrare nel suolo canadese.

L'AVE è, da parte sua, più semplice. Se il Canada non chiede ai cittadini del vostro paese di avere un visto per entrare nel paese, è probabile che hanno bisogno di un AVE. I cittadini statunitensi sono un'eccezione perché hanno solo bisogno dei loro passaporti per varcare la frontiera. Tuttavia, i residenti legittimi degli Stati Uniti che non detengono la cittadinanza americana deve ottenere un AVE.

Un AVE per il Canada è più semplice e più veloce da applicare che un visto. L'AVE è elettronico e non fisico, ed è automaticamente collegato al vostro passaporto una volta che la vostra applicazione è approvata. I visti più frequenti per il Canada sono per uso singolo o per uso multiplo. La maggior parte dei viaggiatori riceve un visto multi-uso che permette loro di visitare il Canada per un massimo di sei mesi alla volta, per un periodo di dieci anni, o fino a quando il passaporto scade. Un AVE rimane in vigore per cinque anni. Ma se si ottiene un nuovo passaporto, avrete bisogno di un nuovo AVE, dal momento che è collegato al passaporto.

Vantaggi e svantaggi di queste due forme di autorizzazione

Sia l'AVE e il visto per il Canada sono entrambi Pro e contro. Se è vero che non si ha la possibilità di scegliere quale forma di autorizzazione si applica a voi perché l'ammissibilità dipende dal vostro paese di origine, è utile per capire che cosa definisce questo documento e che cosa si dovrebbe aspettare. Dopo tutto, la vostra esperienza può essere molto diversa da quella di tuo cognato, che ha un'altra nazionalità o gode di status di immigrato americano.

Uno dei vantaggi del AVE è che è molto più economico e molto più veloce per ottenere di un visto. In teoria, è possibile ricevere in meno di un'ora un AVE approvato, valido per un viaggio in Canada. Richiedere un visto per il Canada richiede più tempo. Inoltre, non è necessario inviare il passaporto o andare al tribunale o l'Ambasciata per ricevere il visto. L'AVE è automaticamente collegato al tuo numero di passaporto, che semplifica il processo di attraversamento del confine.

Tuttavia, l'AVE ha anche svantaggi. Da un lato, poiché l'applicazione è solo elettronica, non si ha la possibilità di stamparlo e inviarlo per posta. Anche se si preferisce supporti cartacei, sarà necessario adattarsi al formato online. È inoltre necessario completare l'applicazione in una sola volta, che può causare a ricominciare tutto da capo se non hai raccolto tutti i documenti di supporto. D'altra parte, l'AVE è valido solo per cinque anni, ed è necessario presentare una nuova domanda dopo tale orario. Il visto Multi-entry dura dieci anni.

È spesso più facile da ottenere un AVE che un visto. Se sei un cittadino di un paese che richiede un visto, sei soggetto a un processo più lungo e possibilmente più frustrante. Questo può sembrare eccessivo se si sta solo progettando di andare in Canada una volta. La domanda di visto non è così doloroso come sembra, ma richiede ancora molto più scartoffie di un AVE, e richiede più tempo per essere trattati. I tempi di attesa variano a seconda del caso, ma si aspettano un ritardo di due giorni a un mese per ricevere il visto di viaggio per il Canada. A seconda del vostro caso, si potrebbe anche ottenere un visto di ingresso singolo, piuttosto che il più frequente visto multiplo. Questo è un sacco di soldi per una singola entrata in Canada.

Conclusione

Ora che si conoscono le differenze tra l'AVE e il visto, tutto quello che dovete sapere è quale opzione si applica a voi. È possibile consultare on-line l'elenco dei paesi in cui i cittadini possono beneficiare di un AVE per il Canada. Anche se entrambe le opzioni hanno i loro pro e contro, entrambi offrono ottime opportunità di viaggio senza dover passare attraverso una procedura impegnativa. Buona fortuna con la vostra richiesta e godetevi il vostro soggiorno in Canada.